La fan di Trump: Michelle Obama è una scimmia con i tacchi...




Una donna della Virginia usa frasi razziste per rallegrarsi dell'arrivo di Melania Trump

                                                L'incontro tra Melania Trump e Michelle Obama



Dopo tanto odio contro gli afroamericani, i latinos, i musulmani, gli stranieri e le campagne suprematiste a favore della razza bianca, diciamo che alcuni comportamenti trovano più consenso sociale. E adesso sta causando un polverone mediatico ben al di là della piccola località da cui è partito il commento razzista rivolto da una residente del West Virginia all’attuale First Lady. Su Facebook, la donna ha descritto Michelle Obama come una «scimmia coi tacchi» ed è stata subito spalleggiata dalla sindaca del paese in cui vive, Clay.
«Sarà una ventata d’aria fresca avere alla Casa Bianca una First Lady di classe, bella e dignitosa. Sono stanca di vedere una scimmia coi tacchi», ha scritto su Facebook Pamela Ramsey Taylor, direttrice dell’ong Clay County Development Corporation, riferendosi prima a Melania Trump e poi a Michelle Obama. Come riporta Wsaz, la sindaca di Clay, Beverly Whaling, ha commentato: «Mi hai rallegrato la giornata, Pam».
Benché sia stato cancellato poco dopo, il post incriminato è stato ampiamente condiviso sui social media. Una petizione online chiede ora che Taylor e Whaling si dimettano dalle rispettive funzioni. Ha raggiunto oltre 103mila delle 110mila firme fissate come obiettivo...

(Globalist)

Commenti

AIUTIAMO I BAMBINI DELLA SCUOLA DI AL HIKMA

Post più popolari

facebook