L'ex prigione delle schiave del sesso Yazidi oggi è la nuova base operativa per la lotta contro l'Isis e la riconquista di Mosul...






Da prigione per le schiave del sesso Yazidi a base operativa centrale nella lotta all'Isis. Il Qayyarah Airfield West, più semplicemente Q-West, in Iraq, sta diventando il centro nevralgico per la riconquista di Mosul, battaglia decisiva delle forze di opposizione contro lo stato islamico.
Quello che oggi è un quartier generale per americani e decine di altri gruppi, sia sunniti che sciiti, impegnati nella comune guerra a Daesh, un tempo era proprio una prigione e base utilizzata dall'Isis. Ora alcuni giornalisti, tra cui esclusiva per WorldPost, vetrina mondiale di Huffington Post, hanno visitato quella base. Per World Post Sophia Jones ha raccontato le attività del campo base in cui ogni giorno centinaia di truppe Usa si preparano ad affrontare l'Isis.
Nella battaglia per riconquistare la seconda più grande città irachena prenderanno parte anche forze governative irachene, sunniti, curdi peshmerga, milizie sciite, turkmeni e forze turche. Credi e visioni differenti tutte unite nel quartier generale di Q-West.
Secondo i generali intervistati a Q-West la ripresa di Mosul potrebbe avvenire prima della fine dell'anno. Resta però il dubbio su chi "gestirà la città dopo la riconquista".
"E 'certamente qualcosa che deve essere affrontato - ha detto il tenente colonnello Christopher D. Payant, comandante della 39 ° a Q-West - ma il governo iracheno si occuperà di questo, e, sono sicuro, anche il governo degli Stati Uniti."...
(L'Huffington Post)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA