Le foto di un parco giochi sotterraneo nella periferia di Damasco...




È stato costruito da un gruppo di volontari per permettere ai bambini di giocare, senza il rischio di essere colpiti dalle bombe di Assad




n Siria, in un quartiere alla periferia di Damasco controllato dai ribelli che si oppongono all’esercito di Bashar al Assad, c’è uno spazio dove i bambini possono giocare senza pericolo: è un piccolo parco giochi sotterraneo con una giostra, altalene, scivoli, un televisore per guardare i cartoni animati e vestiti per travestirsi. Ci sono anche delle piante e dei fiori per dare l’impressione di trovarsi all’esterno. È stato allestito in due ambienti sotterranei collegati da un tunnel che mettono i bambini al riparo da esplosioni e dai combattimenti per le strade della zona. Il parco giochi esiste da circa 18 mesi e di strutture del genere la Siria è piena. Il parco giochi, costruito da un gruppo di volontari, permette ai bambini e ai genitori di distrarsi dalla guerra e di continuare a fare delle cose da vita normale, per quanto possibile.


L’agenzia di stampa turca Anadolu aveva fatto un video nel parco giochi il giorno della sua inaugurazione, nel 2015.
                        
(Il Post)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA