In fuga da guerre e miseria: domani sbarcheranno in Sicilia 3mila profughi...




Così come le guerre continuano a incendiare il mondo, gli umani continuano a fuggire. A cercare rifugio, per una vita migliore.



Domani in Sicilia, a Palermo e in altre città dell'Isola, sbarcheranno 3mila immigrati salvati nel Mediterraneo. La città sarà messa a dura prova. La nave norvegese Siem Pilot con a bordo 1.150 migranti arriverà nel capoluogo dell'Isola intorno alle 8 del mattino. Sull'imbarcazione ci sono anche 17 cadaveri. La nave era inizialmente diretta a Cagliari ma è stata dirottata a Palermo a causa dell'emergenza accoglienza in Sardegna dopo l'ultimo sbarco di 1258 persone avvenuto il 6 ottobre. Ad attendere i migranti in arrivo ci sarà la task force coordinata dalla prefettura di Palermo e formata, oltre che dalle forze dell'ordine, da personale dell'Azienda sanitaria provinciale, del 118, dai volontari della della Caritas e della Croce Rossa, e dai tecnici del Comune.
Sempre intorno alle 8 un altro arrivo è atteso al porto di Messina dove approderà la nave militare ausiliaria tedesca Werra con a bordo 840 migranti. E ancora una nave è attesa ad Augusta, in provincia di Siracusa: sempre domani, intorno alle 9, attraccherà la Okyroe sulla quale viaggiano circa 800 persone...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA