Il Papa pacifista deturpa il decoro dell'Urbe penosa: cancellato...




Per l'amor del cielo, meglio il grigio cementizio alla bellezza del Tris della Pace di Maupal. Il Comune non perdona.

                                          Il murales di Maupal cancellato a Borgo Pio a Roma


È durata poco, per non dire pochissimo, l’opera dello street artist Maupal a Borgo Pio a Roma. Il murales ritraeva Papa Francesco mentre gioca a tris e vince scrivendo il simbolo della pace. Il disegno meta-artistico con il Pontefice in versione writer, con una guardia svizzera a fargli da palo, è stato infatti vergognosamente cancellato.


Come ci hanno segnalato i nostri lettori sulla nostra pagina Facebook, il murales – che nel frattempo ha invaso le pagine web dei più importanti quotidiani italiani e stranieri, con il Guardian online che addirittura lo ha indicato come una delle foto di oggi, 19 ottobre 2016 – non deve essere piaciuto a qualcuno che ha chiamato immediatamente qualcuno del Comune che con zelante dedizione al decoro dell’Urbe ha provveduto a eliminare per sempre questa potente Biblia pauperum dei nostri giorni.

Ah se al Comune di Roma avessero tutta questa fretta nel coprire gli orrori della Capitale! Invece sembra che in quel del Campidoglio un murales non si possa perdonare: del resto, avranno pensato ai piani alti, meglio il grigio cementizio e/o smorte e asettiche facciate di palazzi che cadono a pezzi.

Ma del resto, probabilmente, Roma (o almeno la città degli sgomberi dove vige solo la politica della stupidità) non si merita tanta bellezza!...

(Globalist)


Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA